La bellezza in cucina

LA GINESTRATA DEL CHIANTI

La ginestrata è una zuppa tipica del Chianti che si è diffusa anche nel Valdarno e nella Val di Chiana, fra le province di Firenze, Arezzo e Siena. Ma non ha niente in comune le altre zuppe e minestre toscane, nate dalla creatività popolare contadina che ha sfruttato ingredienti poveri (legumi, verdura, pane raffermo etc..)

continua a leggere

LA GINESTRATA DEL CHIANTI

La ginestrata è una zuppa tipica del Chianti che si è diffusa anche nel Valdarno e nella Val di Chiana, fra le province di Firenze, Arezzo e Siena. Ma non ha niente in comune le altre zuppe e minestre toscane, nate dalla creatività popolare contadina che ha sfruttato ingredienti poveri (legumi, verdura, pane raffermo etc..)

continua a leggere

LA RICETTA DEI CAVALLUCCI

Tra i dolci senesi natalizi (ma non solo) i Ricciarelli sono di certo quelli più conosciuti. Morbidi, unici, dal sapore sublime, a Natale sono sulle tavole di tutto il mondo. A Siena ogni domenica o quasi.

continua a leggere

LA RIBOLLITA

Ecco la ricetta dell’autentica Ribollita, quella ne Il grande libro della vera cucina Toscana di Paolo Petroni: è stata certificata dalla delegazione di Firenze dell’Accademia italiana di cucina dopo una lunga ricerca e sperimentazione

continua a leggere

La Cecina Toscana

La ricetta e la storia di uno dei piatti più gustosi della Toscana: “Cecina”, “Cinque e cinque”, “Calda calda”… tanti nomi per una torta molto bassa, croccante fuori e morbidissima dentro, fatta con farina di ceci, olio, acqua, sale e pepe.

continua a leggere

La Frissoglia Lucchese

La Frissoglia è un contorno tipico della campagna di Lucca con cui i lucchesi inaugurano l’estate. Le informazioni su questo piatto sono pochissime, e qualcuno lo assimila alla famosa Ratatouille francese. Tuttavia è uno dei contorni più presenti nei ristoranti della zona.

continua a leggere

La Panzanella

Ti proponiamo la ricetta e la storia della vera panzanella, l’antico piatto popolare dei contadini toscani che, per non buttare via il pane secco, lo bagnavano e lo condivano con olio, aceto e ortaggi. Il risultato? Un piatto freddo ideale per l’estate e…per palati sopraffini, come quelli del Bronzino e di Carducci che ne elogiano il gusto.

continua a leggere

La Ciancifricola

La Ciancifricola è un piatto popolare molto semplice ma assai gustoso nato e diffuso in tutta la provincia di Siena. Ogni momento dell’anno è buono per gustare questo piatto saporito, anche se il periodo migliore è d’estate, quando i pomodori sono freschi e ben maturi. Con i pomodorini San Marzano raggiunge il massimo del gusto. La ricetta è facile e velocissima, ma vi assicurerà l’applauso.

continua a leggere

Il Cacciucco livornese

Una volta si diceva che se non ci sono almeno 13 varietà di pesce non è Cacciucco. Sicuramente sotto le 6 non è la zuppa di Livorno che solo a nominarla viene l’acquolina in bocca. Ti propopniamo la vera ricetta del cacciucco livornese e ti raccontiamo la leggenda di questo piatto povero e popolare, che dalle coste turche è arrivato a Livorno.

continua a leggere

Il crostino nero toscano

La sua origine è popolare, ma ben presto il suo sapore conquistò anche i nobili che con questo piatto diedero vita alla tradizione dell’antipasto, divenuto uno dei più imitati al mondo. Ti proponiamo la ricetta del crostino nero toscano, la storia di una salsa antica sinonimo di toscanità

continua a leggere

Tuscany è un marchio di CARTIERE CARRARA S.p.A. – V.le S. Lavagnini, 41 – 50129 Firenze (FI), Italia – info@labellezzadellacarta.itPrivacy