Storie di bellezza

Il treno a vapore della Valdorcia

Viaggiare sul treno a vapore è un’esperienza indimenticabile, molto amata da grandi e piccini. Si parte da Siena per scoprire le Crete Senesi, la Val d’Orcia e i borghi dell’Amiata. Ogni viaggio del Treno Natura è legato ad un evento speciale.

continua a leggere

I lumi di Populonia

In cima a una collina che domina il mare sopra il Golfo di Baratti, si trova Populonia, un’antichissima e importantissima città etrusca, una delle dodici città-stato governate da un lucumone, chiamate Dodecapoli, che facevano parte dell’Etruria.

continua a leggere

Buriano, il ponte della Gioconda

Tutti conoscono La Gioconda, ma non tutti conoscono il Ponte a Buriano. Invece lo conosceva molto bene Leonardo da Vinci, ne era affascinato a tal punto da dipingerlo sia nella Madonna dei Fusi (1501) che sulla destra della più famosa Gioconda

continua a leggere

Il tesoro dell’isola di Montecristo

Alla scoperta dell’isola più misteriosa e proibita dell’Arcipelago Toscano, attraversando sentieri e incontrando animali sconosciuti, scoprendo leggende misteriose che spesso corrispondono a verità. E cercando un tesoro…. che esiste davvero

continua a leggere

Pianosa, l’isola carcere

In mezzo al mare c’è un fazzoletto di terra che da lontano sembra il dorso di una grande balena che affiora in superficie: l’isola di Pianosa, la più piatta dell’Arcipelago Toscano, si erge massimo 29 metri sopra il livello del mare

continua a leggere

Il santuario delle farfalle

C’è un luogo fatato dove possiamo ammirare uno degli spettacoli della natura più belli e sorprendenti: il santuario delle farfalle, un’aera protetta di sei chilometri quadrati inaugurata nel 2009

continua a leggere

Funk Off, the original Marching Band

Non ci sono band così nemmeno a New Orleans dove è nato tutto. Non ci sono band che uniscono questo tipo di musica a movimenti dal forte impatto visivo ed emotivo. Per dirla in soldoni non c’è nessuno come i FUNKOFF, il funk made in Vicchio.

continua a leggere

Alla ricerca di Castiglion che Dio sol sa

A pochi chilometri da Siena, nel comune di Sovicille, in mezzo al fitto bosco di cerri e lecci dell’Alta Val di Merse, c’è un castello il cui appellativo descrive perfettamente il luogo in cui si erge: selvaggio, isolato, misterioso, lontano da strade e villaggi.

continua a leggere