FRUTTA E VERDURA DI GIUGNO

Finalmente inizia l’estate e il caldo si comincia a sentire. Ed anche la voglia di frutta e verdura fresche e dissetanti, per idratare l’intero organismo. Frutta e verdura insieme sono alimenti leggeri ma allo stesso tempo con un elevato apporto nutritivo. Non rinfrescano soltanto, ma in giugno la frutta e la verdura sono anche un regalo per il nostro palato, perché offrono sapori particolarmente dolci e appetitosi. E colori unici.

 

LA VERDURA

  • asparagi
  • barbabietole
  • bietole
  • carciofi
  • carote
  • cetrioli
  • cicoria
  • cipollotti
  • fagiolini
  • fave
  • lattuga
  • melanzane
  • patate novelle
  • peperoni
  • piselli
  • pomodori
  • rabarbaro
  • radicchio
  • ravanelli
  • rucola
  • sedano
  • spinaci
  • zucchine

LA FRUTTA 

  • albicocche
  • amarene
  • ciliegie
  • fragole
  • limoni
  • lamponi
  • kiwi
  • mirtilli
  • pere
  • pesche
  • prugne
  • susine

BENVENUTO BENESSERE!

Tuscany, la bellezza della carta ha scelto un frutto e una verdura e rispettivamente due ricette.

MELANZANA: ESTIVA, FRESCA, LEGGERA….GUSTOSA!

Il nome deriva da “mele insane” perchè non possono essere mangiate crude poiché tossiche per la quantità di solanina contenuta. La pianta arriva fino ad un metro di altezza ed ha dei fiori grandi e bianchi. I frutti variano di colore e forma secondo la specie. E’ importante mangiare le melanzane perchè ricche di sali minerali  vero tesoro nei giorni caldi. Inoltre la melanzana contiene il Nasunin, un potentissimo antiossidante. La polpa di questo ortaggio è formata per più del 90% da acqua che assorbe molto i condimenti con i quali viene in contatto.

LA RICETTA

 

INVOLTINI DI MELANZANE E PESCE SPADA

 

INGREDIENTI

  • 2 melanzane tonde
  • 1 fetta pesce spada
  • 3-4 foglie mentuccia
  • 1-2 cucchiaini pinoli
  • 1 cucchiaio capperi sotto sale
  • 1-2 cucchiai granella di pistacchi non salata
  • 20 pomodorini pachino
  • 1 spicchio aglio
  • b. olio d’oliva extra vergine
  • b. sale
  • b. pepe

PREPARAZIONE

  1. Tritare la fetta di pesce spada e mettete il trito in una ciotola.
  2. Unire la mentuccia spezzettata, i pinoli, i capperi tritati, la granella di pistacchi ed un cucchiaio di olio.
  3. Mescolare bene l’impasto e lasciare riposare
  4. Tagliare le melanzane a fettine alte circa 1 cm e cuocerle con un po’ di sale e un filo d’olio.
  5. Lasciare raffreddare e nel frattempo lavare i pomodorini e tagliarli a metà
  6. Metterli in una padella con l’aglio e l’olio e rosolare a fiamma alta
  7. Mettere la farcia a base di pesce spada sopra ogni fetta di melanzana arrotolare chiudendo con uno stecchino.
  8. A questo punto togliere dalla padella l’aglio, adagiare gli involtini e cuocere insieme ai pomodorini per pochi minuti

ALBICOCCHE, LE BUONE CHE FANNO BENE

Le albicocche con il loro colore arancio vivace sono ricche di vitamine A, B, C, PP e carotenoidi: un tocca sana per l’abbronzatura! L’albicocco è originario dell’Asia e prima dei frutti si riempie di fiori delicatissimi. Ci sono molte varietà ma solitamente è di forma ovale ed ha una buccia fina e vellutata. E’ preziosa per la salute di occhi e pelle, e protegge l’organismo dall’azione dei radicali liberi. Inoltre, le albicocche possiedono molte fibre utili nei periodi di dieta ipocalorica per pulire in profondità l’intestino.

LA RICETTA

IL BUDINO DI ALBICOCCHE

 

INGREDIENTI

  • 1 kg albicocche
  • 1/2 limone
  • 100 gr amaretti
  • 100 gr biscotti secchi senza burro
  • 200 gr zucchero
  • 4 cucchiai brandy all’albicocca
  • 2 uova
  • burro

ISTRUZIONI

  1. Lavare bene le albicocche, togliere il nocciolo e tagliare a pezzetti.
  2. Metterle in una terrina con succo di limone e frullarle.
  3. Mettere gli amaretti e i biscotti in due diversi sacchetti di plastica per alimenti e schiacciarli fino a ridurli in briciole. Tenere da parte 3 cucchiai di briciole di biscotti.
  4. Unire alla polpa di albicocche lo zucchero, i biscotti e gli amaretti sbriciolati.
  5. Aggiungere il liquore e i tuorli delle due uova.
  6. Montare a neve fermissima i due albumi e amalgamarli al composto
  7. Imburrare uno stampo da budino e cospargerlo con la polvere di biscotti tenuta da parte.
  8. Versare nel recipiente il composto, scuoterlo leggermente per farlo ben assestare e metterlo in un recipiente più grande riempito per metà di acqua calda Fare cuocere in forno già caldo a 200° per circa 1 ora.
  9. Una volta pronto, lasciarlo raffreddare, sformarlo e servirlo decorato con amaretti, spicchi di albicocca e zucchero a velo.

Tuscany è un marchio di CARTIERE CARRARA S.p.A. – V.le S. Lavagnini, 41 – 50129 Firenze (FI), Italia – info@www.labellezzadellacarta.itPrivacy